Maschere viso che… ne vale la pena!

Ciao ragazze, spero che vi stiate riprendendo dalle vacanze (se, al contrario di me, le avete fatte), dalle abbuffate (quelle le ho fatte pure io invece, ahimè) e che siate pronte a ripartire al meglio di voi stesse.

Nel caso aveste, invece, bisogno di una carica in più per la vostra pelle, ho pensato di farvi questo post, (magari il primo di una serie), in cui vi do la mia personale opinione su prodotti specifici per la cura della pelle, come maschere e sieri, che fanno effettivamente quello che promettono.
Parto subito con una delle mie scoperte del 2016.

LANEIGE 라네즈 “Water Sleeping Mask”: questo brand coreano è famosissimo e molto diffuso in tutto il sud est asiatico.Come ben saprete, la cura della pelle è basilare per tutte le donne asiatiche, che la vogliono chiara, senza difetti, sana e luminosa. Laneige (“la neve” in francese) indica esattamente la “purezza” a cui tendono. Il loro prodotto di punta è questa maschera che si applica prima di andare a letto e aver ben pulito l’epidermide.

Premetto che io non sono per nulla una fan di maschere e peeling notturni: questo perché non mi piace assolutamente andare a letto con la faccia “impiastricciata” di prodotti che si attaccano al cuscino e si appiccicano ai capelli. Attirata da numerose recensioni entusiastiche, mi sono detta che l’avrei presa e provata e che, sarebbe stata l’ultima maschera “da notte” che avrei provato.

Sono rimasta davvero folgorata. Rimpolpa la pelle, la idrata a fondo e la mattina, anche se non ho dormito le classiche, necessarie, otto ore, la mia pelle appare riposata e fresca. Inoltre, gioia e gaudio, si assorbe benissimo evitando l’effetto appiccicaticcio che tanto odio nelle maschere notturne. Dopo aver struccato e pulito la pelle, utilizzo il tonico e l’essence e anziché mettere la crema da notte, prendo una piccola quantità di maschera (nella confezione, da 70 ml, danno anche una spatolina) e la applico con movimenti circolari su tutto il viso e sul collo fino a completo assorbimento. La texture in gel permette che la maschera si fonda con l’epidermide velocemente. Ha un’azione detossinante e purifica la pelle durante le ore notturne, mentre è più ricettiva e non viene contaminata da agenti esterni.

La mattina la pelle non è unta (io ho la pelle mista, quindi sono un ottimo banco di prova per creme&maschere che non la facciano sembrare lucida come l’autostrada a luglio), è luminosa e decisamente molto più distesa. Il prezzo può sembrarvi abbastanza alto, magari, ma vi posso assicurare che vale ogni centesimo.
La potete trovare su Amazon, vi lascio il link > https://www.amazon.it/Laneige-Water-Sleeping-…/…/ref=sr_1_1…

Altra maschera che funziona e fa ciò che promette è una delle maschere di Kiehl’s del 2016, ovvero la “Turmeric & Cranberry Seed Energizing Radiance Masque”. Pensata come trattamento energizzante ed illuminante, riduce i segni di stanchezza e rivitalizza la pelle. Inoltre ha al suo interno dei piccoli semi di mirtillo che, mentre la distende sulla pelle con movimenti circolari, ha un’azione esfoliante.
Va applicata sulla pelle detersa e lasciata in posa 10 minuti, poi sciacquata con acqua tiepida. tra gli ingredienti principali c’è l’estratto di curcuma, che ha proprietà lenitive, seboequilibranti, oltre a rivitalizzare ed illuminare la pelle. Il mirtillo invece è conosciuto per l’alta concentrazione di antiossidanti ed è presente in questa formulazione sia come olio che sotto forma di piccoli semi che svolgono un’azione leggermente esfoliante.
Vi lascio il link al sito di Kiehl’s > http://www.kiehls.it/…/turmeric-cranberry-seed-energizing-r…

Al prossimo post, dove vi recensirò qualche maschera in tessuto che trovo valida.
Non dimenticatevi di farmi sapere quali sono le vostre maschere preferite e quali, invece, vi hanno deluse.