La mia base viso estiva

Nell’ultimo periodo, vi sarete accorti che non sono molto presente, ma sto studiando per un esame importante – forse il più importante di tutti – e, a 37 anni, è veramente dura rimettersi sui libri in maniera così massiva: nei prossimi 2 mesi, comunque, le mie amiche della CReW (Piera, Valeria & Paola) si prenderanno cura del sito, del profilo Instagram, della pagina e del gruppo FB.

Ho abbandonato però per un po’ le “sudate carte”, per farvi vedere la mia base per quest’estate 2016, che è all’85 % bio.
Facendo un lavoro a contatto con il pubblico e dovendo comunque mantenere un certo decoro anche durate questi torridi mesi, ogni anno mi devo barcamenare per riuscire a trovare una combo accettabile per quanto riguarda la base viso, onde evitare di sembrare la gemella de L’Urlo di Munch. Quest’anno sono poi anche leggermente abbronzata e quindi ho dovuto optare per prodotti diversi rispetto all’estate scorsa, che mi ha visto lattea.
Vi elenco, in ordine di applicazione, i prodotti che sto utilizzando quotidianamente:
* SIERO VISO PURIFICANTE di BIOFFICINA TOSCANA: lo utilizzo ogni mattina in sostituzione della crema idratante che, con questo clima, per me è intollerabile, e lo trovo un prodotto validissimo, perché si assorbe subito, non unge ed idrata la pelle;
* PRIMER BASE NUTRIENTE LEVIGANTE per pelle secca di PUROBIO: questo è il primo primer bio che fa effettivamente quello che promette, cioè nutre la pelle, rendendola più omogenea, e, al contempo, combatte la lucidità. Inoltre, trovo che aiuti la tenuta della BB cream o del fondo che poi si va a stendervi sopra;
* BELLA SVEGLIA! contorno occhi di NEVE COSMETICS: essendo leggermente colorata mi aiuta a camuffare i segni della stanchezza e le ombre scure, che su di me sono più marcate in questo periodo, complice anche la pressione bassa;
* CORRETTORI NN. 31 (verde), 32 (pesca) e 34 (lilla) di PUROBIO: li trovo molto validi per correggere le discromie. Sono pratici e compatti e si stendono e sfumano molto bene;
* SUBLIME BB CREAM n. 03 di PUROBIO: la trovo la base perfetta per l’estate, perché uniforma, pur essendo leggera ed impalpabile, e, inoltre, si fissa velocemente sulla pelle, diventando un tutt’uno con l’epidermide;
* UNDER – EYE CONCEALER n. 01 di NABLA: correttore pescato, perfetto per nascondere le occhiaie adesso che sono più scura. Si stende bene e non fa spessore, non enfatizzando quindi le rughette ed i segni di espressione;
* INSTANT ANTI – AGE CONCEALER Light di MAYBELLINE: prodotto eccezionale sia per il camouflage che per il contouring, si stende e sfuma in maniera semplice e veloce ed il risultato finale è naturale ed impeccabile;
* INDISSOLUBILE cipria compatta n. 01 di PUROBIO: la cipria – rivelazione del 2015 che mantiene il suo primato anche in questo 2016. Impalpabile, non crea accumuli ed è perfetta per fissare la base creata con i vari fluidi;
* HOOLA bronzer di BENEFIT: la mia terra per contouring preferita, talmente bilanciata nella colorazione da essere perfetta anche per enfatizzare leggermente l’abbronzatura;
* JASMINE o ANGEL illuminanti di NABLA: la rivelazione fra i prodotti estivi lanciati quest’anno. Jasmine, in particolare, mi ha consentito per la prima volta di mettere ogni giorno un illuminante sulla pelle abbronzata senza l’odiosissimo “effetto cattadiotro”;
* DAISY, IMPULSE, KENDRA o KORALIA blush di NABLA: tutti e quattro questi fard, nessuno escluso, valgono la spesa per colore, resa e tenuta. Sono facilissimi da stendere, modulabili ed il risultato è sempre impeccabile.
Questa base ha retto anche nelle giornate più torride (ovviamente con un leggero ritocco all’ora di pranzo per quanto riguarda la zona T) e non è assolutamente pesante: i prodotti si fondono perfettamente all’incarnato e non si sentono…ovviamente sempre tenendo presente che è luglio e non dicembre.